Questo sito fa uso di cookies a scopo statistico e per fornire alcune funzionalità aggiuntive nell'esperienza d'uso del sito stesso. Continuando a navigare ne accetti l'uso.


 +39 388.888.2024      sales@techno-tools.it

icona martinetti 700bar 2                                 icona Smartbolts 2           icona bussole 2 

Avvitatori a impulsi, quale sciegliere per la tua applicazione?

 Tempo di lettura: 3 minuti, 20 secondi
 

Sono alimentati ad aria, forniscono una coppia prestabilita, sono veloci. Allora quali sono le caratteristiche che differenziano le varie tipologie di avvitatori a impulsi? In una parola: controllo.

 

Che cosa è un avvitatore a impulsi?

Che si tratti di produzione o manutenzione, è essenziale utilizzare gli strumenti giusti per ottenere il risultato desiderato. Dopotutto, gli strumenti in cui investi determineranno il tipo di lavoro che la tua azienda è in grado di gestire. Comprendere le differenze tra strumenti simili e scegliere correttamente tra loro è, quindi, una decisione importante che influenzerà il futuro della tua attività.

Quando si tratta di serrare rapidamente delle viti, uno degli strumenti più comunemente usati è l'avvitatore ad impulsi. Questi strumenti si dividono in due grandi categorie, gli avvitatori a massa battente e gli avvitatori ad impulsi idraulici. Sebbene sembrino costruttivamente simili, differenze significative tra i due strumenti possono tradursi in differenze significative per la tua azienda.

 

Avvitatori a impulsi idraulici Vs Avvitatori a massa battente

Gli avvitatori a impulsi idraulici presentano una frizione idraulica interna che rileva la quantità di coppia erogata dallo strumento a ciascuna vite. Quando l'utensile raggiunge una determinata quantità di coppia, che può essere regolata in base alle esigenze dell' azienda, la frizione si disinnesta e l'avvitatore si ferma.


Gli avvitatori a massa battente, che hanno frizioni meccaniche anziché idrauliche, non dispongono di questo meccanismo di controllo della coppia incorporato. Quindi, spetta all'operatore smettere di applicare la coppia nel punto corretto.

Ogni giunzione bullonata presenta un intervallo di coppia ideale. Se viene applicata una coppia troppo bassa, la giunzione non reggerà. Se invece la coppia applicata sarà troppo elevata le giunzioni bullonate subiranno danni e potrebbero non funzionare sotto stress. Pertanto, gli avvitatori a massa battente, che non dispongono di un meccanismo di controllo automatico della coppia, hanno maggiori probabilità di danneggiare elementi di fissaggio e assiemi a causa di condizioni di coppia eccessiva rispetto agli avvitatori a impulsi idraulici.

Un avvitatore a impulsi idraulici si fermerà prima che si verifichino danni, anche se l'operatore non è a conoscenza del pericolo. Inoltre gli avvitatori a massa battente hanno maggiori probabilità di eseguire serraggi con coppia inferiore a quella target, poiché l'operatore essendo a conoscenza del fatto che potrebbe verificarsi un over-tightening potrebbe arrestare prematuramente lo strumento nel tentativo di prevenire  questo tipo di problema. Pertanto, gli avvitatori a impulsi idraulici sono generalmente più produttivi ed efficaci rispetto agli avvitatori a massa battente per la maggior parte delle applicazioni di serraggio.

 

Come avviene la regolazione della coppia

Tra le caratteristiche che rendono diversi queste due tipologie di avvitatori c'è sicuramente il procedimento di impostazione della coppia target. Infatti, se negli avvitatori a massa battente la regolazione è effettuata tramite un selettore a 3-4 step dividendo così il range dello strumento su poche regolazioni predefinite, decisamente differente è il modo di impostare la coppia desiderata negli avvitatori a impulsi idraulici.

Per gli avvitatori ad impulsi idraulici la procedura di regolazione viene eseguita in un laboratorio attraverso trasduttori di coppia e simulatori di giunto certificati, che ricreano, per quanto possibile, il serraggio da eseguire in fase produttiva (durezza del giunto, grado di lubrificazione, ecc). Il tecnico di laboratorio esegue diverse prove ad una coppia nominale precedentemente comunicata dal cliente, così facendo ottiene una serie di valori di coppia che vengono registrati ed elaborati da un software apposito.

Il risultato finale sarà un documento come il seguente:

taratura avvitatori impulsi

 

Ergonomia, prezzi e durata

A causa delle diverse tipologie di frizione, gli avvitatori a impulsi idraulici e quelli a massa battente variano anche in termini di effetti ergonomici, prezzo e durata.

L'ergonomia considera gli effetti delle funzioni lavorative sul corpo umano. Gli avvitatori a massa battente e gli avvitatori a impulsi idraulici hanno diversi effetti ergonomici sugli operatori che li utilizzano. Gli avvitatori a massa battente erogano la coppia in modo più violento rispetto a quelli a impulsi idraulici. Questa serie di impatti molto ravvicinati influisce su polsi, braccia, spalle e altre parti del corpo dell'operatore. Sebbene anche gli avvitatori a impusi idraulici forniscono la coppia attraverso una serie di "impatti", la loro frizione idraulica funge da ammortizzatore, attutendo completamente le vibrazioni.

Un'area in cui gli avvitatori a massa battente sono preferibili agli avvitatori a impulsi idraulici è il prezzo. Essi sono infatti più economici, rendendoli una scelta popolare per le applicazioni in cui la precisione della coppia di serraggio è un fattore poco determinante. La loro frizione meccanica è più semplice da produrre rispetto al meccanismo idraulico all'interno degli avvitatori a impulsi idraulici, il che riduce i loro costi.

 

 

Hai domande o curiosità da sottoporci?

Per informazioni tecniche più approfondite sui nostri prodotti o per avere un preventivo gratuito puoi contattarci telefonicamente al numero 388.8882024, via e-mail all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite la chat diretta con un tecnico tramite la LiveChat in basso a destra sul tuo schermo.

 

 

 

   I Nostri Prodotti Per il Serraggio

avvitatore dinamometrico elettrico DE1


Avvitatori Dinamometrici

Coppia di serraggio: fino a 12.000 Nm
Precisione: 5%

maxdrive


Chiavi Idrauliche

Coppia di serraggio: fino a 70.000 Nm
Precisione: 3%

chiavi dinamometriche a scatto manuali


Chiavi Dinamometriche

Coppia di serraggio: fino a 2.000 Nm
Precisione: 3%

EP 810 270x270


Tappi di Protezione

Misure: da M5 a M90

AcraDyne


Avvitatori Elettronici

Coppia di serraggio: fino a 12.000 Nm
Precisione: 1%

chiavi dinamometriche digitali a lettura diretta


Chiavi Dinamometriche Digitali

Coppia di serraggio: fino a 1.000 Nm
Precisione: 1%-2%

I nostri clienti

Il Nostro Ufficio

Giorni e Orari:
Lunedi - Venerdi
8.30 - 12.30 / 13.30 - 19.30
 

Contatti:
Telefono: +39 388.888.2024
E-mail: sales@techno-tools.it

 

Sede Legale:
S.A. rappresentanze
Via Don Pietro Patelli, 4
25035 - Ospitaletto
Brescia
P. Iva: 03754310989