Questo sito fa uso di cookies a scopo statistico e per fornire alcune funzionalità aggiuntive nell'esperienza d'uso del sito stesso. Continuando a navigare ne accetti l'uso.

Contatta un nostro tecnico ora!
 +39 030.53.57.311      sales@techno-tools.it

Chiavi idrauliche, guida alla scelta e all'utilizzo

 Tempo di lettura: 4 minuti, 5 secondi
 

Una breve guida ai vari modelli di chiavi idrauliche disponibili sul mercato e indicazioni sull' utilizzo di questo preciso strumento di serraggio dinamometrico.

 

Chiavi idrauliche, panoramica generale

La chiave idraulica è uno strumento per il serraggio di dadi e bulloni in grado di sviluppare coppie di serraggio che spaziano in un range incredibilmente ampio, basti pensare che i modelli più piccoli hanno range che partono da 50 - 70 N.m e i modelli più potenti possono arrivare a 70.000 N.m e oltre, questo è possibile solamente sfruttando le grandi potenzialità dell' oleodinamica ad alta pressione, nello specifico 700 bar.

Ogni chiave idraulica per essere utilizzata ha bisogno di una tubazione e di una centralina oleodinamica, quest' ultima è in grado di determinare la velocità di rotazione della chiave, tanto più alto sarà il flow-rate tanto più veloce sarà il serraggio.

 

Quando sciegliere una chiave idraulica con attacco quadro

Il modello di chiave idraulica più comune ed utilizzato è quello con attacco quadro, si adatta perfettamente alle applicazioni più comuni dove gli ingombri permettono di lavorare più comodamente, inoltre come dice il nome stesso, la parte della chiave idraulica in rotazione è un attacco quadro su cui si va ad applicare una bussola solitamente di facile reperibilità.
Per verificare modelli, range di coppia e dimensioni visita la nostra pagina dedicata alle chiavi idrauliche con attacco quadro.

 

Quando sciegliere una chiave idraulica con esagono passante

Le chiavi idrauliche ad esagono passante sono solitamente utilizzate quando ci troviamo di fronte ai seguenti problemi:

  • Lo spazio lungo l' asse della vite è limitato: le chiavi idrauliche con esagono passante hanno come caratteristica principale di essere molto più sottili di quelle con attacco quadro.
  • Il tirante è molto sporgente rispetto al dado: la particolare forma con l' esagono completamente aperto lungo l' asse della vite ci permette di infilare la chiave direttamente sul dado bypassando tutto il tirante.

Questi modelli sono composti da due differenti parti meccaniche, la parte chiamata Power-Head è l' elemento in cui fluisce l' olio in pressione e che quindi determina la coppia di serraggio, la parte invece chiamata Ratchet Link è l' elemento in cui avviene la rotazione sotto la spinta del cilindro oleodinamico all' interno del Power-Head, in sostanza attraverso l' unione dei due elementi si è in grado di trasformare un forza lineare dovuta ad un cilindro oleodinamico in una forza rotazionale.
La dimensione del dado da stringere determina il modello di Ratchet-Link da utilizzare.
Per verificare modelli, range di coppia e dimensioni visita la nostra pagina dedicata alle chiavi idrauliche con esagono passante.

 

Chiavi idrauliche per applicazioni speciali

Nei casi in cui gli spazi sono estremamene ristretti o dove il dado può essere avvitato solo attraverso un attacco aperto (esempio a forchetta o poligonale aperto) esistono chiavi speciali in grado di effettuare il serraggio desiderato, un immagine vale più di mille spiegazioni!

Chiavi Idrauliche Aperte

 

Centraline per chiavi idrauliche - Caratteristiche e funzionamento

Chiaramente una chiave idraulica senza una centralina non può essere utilizzata, in breve una centralina per chiavi idrauliche è una pompa (ad alimentazione elettrica o pneumatica) in grado di portare l' olio che scorre nel circuito composto da tubazione e chiave idraulica ad una pressione prestabilita, da 0 a 700 bar max.

Un dato molto importante da considerare nella scelta della centralina è la portata di olio, questo dato è direttamente legato alla velocità di rotazione della chiave, un flow-rate basso significa avvitamenti più lenti, viceversa un flow-rate alto significa avvitamenti più rapidi.

Inoltre più la chiave è grande più sarà grande il cilindro di spinta all' interno della chiave, un cilindro grande richiede più olio per essere attivato e quindi in questo caso la portata della pompa che utilizzeremo dovrà essere adeguata alla chiave scelta.

La regolazione della pressione desiderata e che corrisponde ad una determinata coppia (ogni modello di chiave idraulica ha una specifica tabella Coppia/Pressione) avviene in maniera veloce e relativamente semplice, l' importante è seguire i seguenti passi:

  • Connetti la tubazione alla pompa e alla chiave idraulica assicurandoti che gli attacchi rapidi a vite siano ben avvitati
  • Connetti l' alimentazione della pompa
  • Premi una volta il pulsante di avanzamento sul comando remoto per accendere la pompa
  • Tieni premuto il suddetto pulsante e nel frattempo regola la pressione al valore desiderato attraverso la valvola accanto al manometro
  • La regolazione della pressione deve essere effettuata con la chiave libera e non sul dado

 

Short time duty e performance delle centraline elettriche

Un dato molto importante da considerare quando si sceglie una centralina con alimentazione elettrica è il cosiddetto Short time duty, i codici identificativi di tale caratteristica vanno da S1 a S10, nel nostro caso specifico ci interessano soli i valori di S1 e S3.

Considerato un lasso di tempo standard di 10 minuti il codice S1 identifica un motore elettrico in grado di lavorare continuativamente per tutto il tempo senza stress, quindi è adatto ad un utilizzo continuativo (nessuna % è associata).

Sempre considerando un lasso di tempo standard di 10 minuti i motori elettrici con codice S3 vengono associati ad un valore %, per esempio con % del 15% potrà lavorare continuativamente per 1,5 minuti senza subire stress, in altre parole si può utilizzare la pompa per 1,5 minuti ogni 10 minuti.

Per verificare modelli e relative caratteristiche visita la nostra pagina dedicata alle centraline per chiavi idrauliche.

 

 

Hai domande o curiosità da sottoporci?

Per informazioni tecniche più approfondite sui nostri prodotti o per avere un preventivo gratuito puoi contattarci telefonicamente al numero 388.8882024, via e-mail all' indirizzo sales@techno-tools.it oppure tramite la chat diretta con un tecnico tramite la LiveChat in basso a destra sul tuo schermo.

 

 

 

   I Nostri Prodotti Per il Serraggio

avvitatore dinamometrico elettrico DE1


Avvitatori Dinamometrici

Coppia di serraggio: fino a 12.000 Nm
Precisione: 5%

maxdrive


Chiavi Idrauliche

Coppia di serraggio: fino a 70.000 Nm
Precisione: 3%

chiavi dinamometriche a scatto manuali


Chiavi Dinamometriche

Coppia di serraggio: fino a 2.000 Nm
Precisione: 3%

EP 810 270x270


Tappi di Protezione

Misure: da M5 a M90

AcraDyne


Avvitatori Elettronici

Coppia di serraggio: fino a 12.000 Nm
Precisione: 1%

chiavi dinamometriche digitali a lettura diretta


Chiavi Dinamometriche Digitali

Coppia di serraggio: fino a 1.000 Nm
Precisione: 1%-2%

I nostri clienti

Il Nostro Ufficio

Giorni e Orari:
Lunedi - Venerdi
8.30 - 12.30 / 13.30 - 19.30
 

Contatti:
Telefono: +39 030.53.57.311
E-mail: sales@techno-tools.it

 

Sede Legale:
S.A. rappresentanze
Via Don Pietro Patelli, 4
25035 - Ospitaletto
Brescia
P. Iva: 03754310989