Questo sito fa uso di cookies a scopo statistico e per fornire alcune funzionalità aggiuntive nell'esperienza d'uso del sito stesso. Continuando a navigare ne accetti l'uso.

Contatta un nostro tecnico ora!
 +39 030.53.57.311      sales@techno-tools.it

La chiusura del mandrino sui centri di lavoro con un avvitatore dinamometrico

 Tempo di lettura: 1 minuto, 30 secondi

 

Per essere chiusi, i mandrini sui centri di lavoro necessitano di coppie molto alte, che a volte sono difficilmente applicabili tramite le semplici chiavi dinamometriche manuali, alora come fare? Vediamolo in questo articolo.

 

  Settore: Lavorazioni Meccaniche
   Dimensioni Azienda: Media
  Attrezzature Coinvolte: Avvitatore Dinamometrico Pneumatico

 

Il problema iniziale: la coppia elevata

L' azienda protagonista di questa insolita case study è attiva nel settore delle lavorazioni meccaniche, e come tutti i possessori di torni di medio/grandi dimensioni l' apertura e la chiusura del mandrino sono operazioni frequenti e che necessitano di essere fatte nel minor tempo possibile, perchè come detto più volte, il tempo è denaro!

Nello specifico, i centri di lavoro di questa azienda sono dotati di mandrini con dimensioni superiori a 800 mm che necessitano di essere chiusi con coppie che vanno da 1.000 a oltre 3.000 N.m, inizialmente il cliente effettuava i serraggi con una chiave dinamometrica manuale e l’ausilio di lunghe leve necessarie per poter sviluppare la coppia richiesta, operazione lenta e faticosa.

 

La soluzione

Anche se l' utilizzo di un avvitatore dinamometrico può sembrare qualcosa che va oltre le necessità di questa azienda, l' alta coppia costante erogata e l' assenza di vibrazione e rumore hanno subito fatto emergere alcuni aspetti fondamentali, cioè velocità nelle operazioni e assenza di fatica per gli operatori, per la soddisfazione della proprietà e del personale impiegato.

In questo caso specifico l' azienda ha preferito optare per un avvitatore dinamometrico pneumatico DPM47 con range di coppia di 220 - 4.700 N.m, non è da escludere però l' utilizzo di un avvitatore dinamometrico elettrico, anchesso in grado di svolgere le medesime operazioni.

 

Osservazioni

Va detto che non tutti i centri di lavoro hanno una chiusura manuale del mandrino, sulle macchine più grosse infatti questa operazione viene svolta da un sistema idraulico automatico.

 

 

Hai domande o curiosità da sottoporci?

Per informazioni tecniche più approfondite o per avere un preventivo gratuito puoi contattarci telefonicamente al numero 388.8882024, via e-mail all' indirizzo sales@techno-tools.it oppure tramite la chat diretta con un tecnico tramite la LiveChat in basso a destra sul tuo schermo.

Se questo articolo ti è stato di aiuto e ti è piaciuto condividilo sul tuo social network preferito!

   I Nostri Prodotti Per il Serraggio

avvitatore dinamometrico elettrico DE1


Avvitatori Dinamometrici

Coppia di serraggio: fino a 12.000 Nm
Precisione: 5%

maxdrive


Chiavi Idrauliche

Coppia di serraggio: fino a 70.000 Nm
Precisione: 3%

chiavi dinamometriche a scatto manuali


Chiavi Dinamometriche

Coppia di serraggio: fino a 2.000 Nm
Precisione: 3%

EP 810 270x270


Tappi di Protezione

Misure: da M5 a M90

AcraDyne


Avvitatori Elettronici

Coppia di serraggio: fino a 12.000 Nm
Precisione: 1%

chiavi dinamometriche digitali a lettura diretta


Chiavi Dinamometriche Digitali

Coppia di serraggio: fino a 1.000 Nm
Precisione: 1%-2%

I nostri clienti

Il Nostro Ufficio

Giorni e Orari:
Lunedi - Venerdi
8.30 - 12.30 / 13.30 - 19.30
 

Contatti:
Telefono: +39 030.53.57.311
E-mail: sales@techno-tools.it

 

Sede Legale:
S.A. rappresentanze
Via Don Pietro Patelli, 4
25035 - Ospitaletto
Brescia
P. Iva: 03754310989