+39 388.888.2024      sales@techno-tools.it

Le 4 Fasi Fondamentali Del Processo di Zincatura a Caldo

 Tempo di lettura: 5 minuti, 30 secondi

 

Il processo di zincatura a caldo è relativamente semplice. Si tratta di pulire l'acciaio e immergerlo nello zinco fuso per ottenere un rivestimento protettivo contro la corrosione, vediamo nel dettaglio come.

 

 

zincatura a caldo bulloni

La zincatura a caldo è il processo di rivestimento del ferro o dell'acciaio con uno strato di zinco immergendo il metallo in un bagno di zinco fuso ad una temperatura di circa 450 ° C (842 ° F).

Durante il processo, si forma un rivestimento legato metallurgicamente che protegge l'acciaio da ambienti difficili, siano essi esterni o interni.

L'acciaio zincato è ampiamente utilizzato in applicazioni in cui è necessaria la resistenza alla corrosione senza il costo dell'acciaio inossidabile e può essere identificato dal motivo cristallizzato sulla superficie (spesso chiamato "lustrino").

La zincatura a caldo è un processo molto semplice che fornisce protezione dalla corrosione a lungo termine alle strutture in acciaio.

 

Fasi del processo di zincatura a caldo

Le fasi principali del processo di zincatura includono:

  1. Ciclo di pulizia - decrescente e pulizia chimica
  2. Flussaggio - aiuta a bagnare la superficie dell'acciaio
  3. Zincatura - immersione dell'acciaio in un bagno di zinco fuso
  4. Post trattamento (opzionale)

 

Ciclo di pulizia

La reazione di zincatura avverrà solo su una superficie chimicamente pulita. In comune con la maggior parte dei processi di zincatura, il segreto per ottenere un rivestimento di buona qualità risiede nella preparazione della superficie.

È essenziale che questo sia privo di grasso, sporco e calcare prima della zincatura.

Questi tipi di contaminazione vengono rimossi da una varietà di processi e la pratica comune è quella di sgrassare utilizzando una soluzione alcalina o acida in cui è immerso il componente.

Il pezzo viene quindi risciacquato in acqua fredda per evitare di contaminare il resto del processo. Successivamente viene immerso in acido cloridrico a temperatura ambiente per rimuovere ruggine e calcare.

Dopo un ulteriore risciacquo i componenti saranno sottoposti a una procedura di flussaggio.

 

Il flussaggio

Viene eseguito immergendo il pezzo in una soluzione di flussaggio - solitamente composta da circa il 30% di zinco-ammonio cloruro a circa 65-80 ° C.

In alternativa, alcuni impianti di zincatura possono funzionare utilizzando uno strato di flussaggio sopra il bagno di zincatura. L'operazione di flussaggio rimuove le ultime tracce di ossido dalla superficie e consente allo zinco fuso di bagnare l'acciaio.

 

Il processo di zincatura

Quando il componente di ferro o acciaio pulito viene immerso nello zinco fuso(che è comunemente a circa 450 ° C), una serie di strati di lega di zinco-ferro vengono formati da una reazione metallurgica tra il ferro e lo zinco.

La velocità di reazione tra l'acciaio e lo zinco è normalmente parabolica nel tempo e quindi la velocità di reazione iniziale è molto rapida e si può osservare una notevole agitazione nel bagno di zinco.

Lo spessore principale del rivestimento si forma durante questo periodo. Successivamente, la reazione rallenta e lo spessore del rivestimento non viene aumentato in modo significativo anche se l'articolo è nel bagno per un periodo di tempo più lungo.

 

Quanto dura il processo di zincatura?

Un tipico tempo di immersione è di circa quattro o cinque minuti ma può essere più lungo per articoli pesanti che hanno un'elevata inerzia termica o dove lo zinco è richiesto per penetrare negli spazi interni.

 

Post trattamento

Il trattamento di post zincatura può includere la tempra in acqua o il raffreddamento ad aria.

Le condizioni nell'impianto di zincatura come temperatura, umidità e qualità dell'aria non influiscono sulla qualità del rivestimento zincato. Al contrario, questi sono di fondamentale importanza per una verniciatura di buona qualità.

Non è necessario alcun post-trattamento degli articoli zincati e può essere applicata una vernice o una verniciatura a polvere per migliorare l'estetica o per una protezione aggiuntiva laddove l'ambiente è estremamente aggressivo. Rivestimenti di conversione chimica e altri trattamenti di protezione possono essere applicati per ridurre al minimo il verificarsi di macchie.

 

Potrebbe interessarti:

Tabella Serraggio Viti Testata Motore

Tabella Coppia di Serraggio Bulloni Ruote Auto - Marche e Modelli

Tabella Filettature Metriche - Passo Grosso e Passo Fine

Tabella Filettature Gas

Tabella Filettature NPT

Guida completa sulle flange: Tipi, funzioni e caratteristiche

avvitatore dinamometrico de1 de1plus plarad

 


Avvitatori Dinamometrici

Coppia di serraggio: fino a 12.000 Nm
Precisione: 5%

maxdrive

 


Chiavi Idrauliche

Coppia di serraggio: fino a 70.000 Nm
Precisione: 3%

chiavi dinamometriche a scatto manuali

 


Chiavi Dinamometriche

Coppia di serraggio: fino a 2.000 Nm
Precisione: 3%

EP 810 270x270

 


Tappi di Protezione

Misure: da M5 a M90

AcraDyne

 


Avvitatori Elettronici

Coppia di serraggio: fino a 12.000 Nm
Precisione: 1%

chiavi dinamometriche digitali a lettura diretta

 


Chiavi Dinamometriche Digitali

Coppia di serraggio: fino a 1.000 Nm
Precisione: 1%-2%

I nostri clienti

Il Nostro Ufficio

Giorni e Orari:
Lunedi - Venerdi
8.30 - 12.30 / 13.30 - 19.30
 

Contatti:
Telefono: +39 388.888.2024
E-mail: sales@techno-tools.it

 

Sede Legale:
S.A. rappresentanze
Via Don Pietro Patelli, 4
25035 - Ospitaletto
Brescia
P. Iva: 03754310989